Cura del Pelo

Il pastore della Russia Meridionale, nel complesso, è un cane decisamente rustico. Questa resistenza alle più disparate condizioni ambientali è dovuta alla sua solida base genetica (non viziata da particolari malattie ereditarie) e dalla costituzione robusta e solida. Un altro fattore molto importante di questa sua rusticità è, sicuramente, il pelo che, grazie alla sua filatura fitta e al folto sottopelo, protegge il corpo dal freddo in inverno e, durante l'estate, lo isola dal caldo.

Pur essendo, a prima vista, un mantello molto impegnativo, in realtà, non richiede così tante attenzioni. Per ben mantenerlo, anzi, non va spazzolato troppo spesso perchè si rischia, altrimenti, di indebolire il pelo nuovo. Una frequenza mensile è, infatti, più che sufficiente. Il bagno, sia a secco che normale, può essere utile in determinate occasioni se pur non strettamente necessario. Si consiglia, inoltre, di non rasare nè toelettare il cane in quanto, oltre a rischiare di rovinare il sottopelo e il futuro accrescimento normale del mantello, si perdono la sofficità e la vaporosità tipiche di questa razza. Nel raggiungere, infatti, la normale lunghezza, il pelo crescerà più forte e ispido e, quindi, meno gestibile e più facilmente annodabile.


Per iniziare...


La regola principale da seguire nello spazzolare questo tipo di mantello è di sempre seguire la direzione del pelo . Questo significa, in parole povere, di evitare il contropelo. Il motivo è molto semplice: rispettando la direzione naturale della lana, si rimuovono solamente i peli morti preservando quelli nuovi che, invece, vengono rovinati se spazzolati in direzione opposta. Le frecce nella foto, indicano approssimativamente, l'approccio corretto alla spazzolata.

 
Per cominciare bisogna innazitutto sollevare una ciocca di pelo e spazzolare dall'alto verso il basso (nella direzione del pelo) come illustrato nelle immagini. Le due foto si riferiscono alla schiena ma per vedere una dimostrazione completa di come spazzolare per intero il corpo di un Pastore Russo, potete trovare un video sottotitolato al fondo della pagina per aiutarvi.


backhome



Sara Veggi 2010-2013