Care


Alimentazione

L'alimentazione, nonostante venga spesso sottovalutata, rappresenta uno dei fattori più importanti per la salute e lo sviluppo del cane. Ogni singolo distretto dell'organismo, infatti, viene influenzato nelle proprie funzioni e nel proprio metabolismo, in maniera più o meno evidente. Un'alimentazione scorretta, oltre a debilitare l'apparato digerente (diarrea, vomito, coliche e chi più ne ha più ne metta), è responsabile di molti altri fattori che, raramente, un proprietario collega a carenze o eccessi alimentari. Alcuni di questi, se pur pochi, in realtà, rispetto a tutti quelli esistenti, sono: la poca lucentezza del pelo, l'integrità e la forza della cute, la solidità delle ossa, la funzionalità degli occhi, la capacità riproduttiva, la regolarità della maggior parte degli organi interni e così via. Va, quindi, seguita una dieta equilibrata e costante a cui l'animale si abitui e che soddisfi tutte le sue esigenze metaboliche.
In linea di massima, si distinguono tre tipi di alimentazione:

Alimentazione Casalinga
Con alimentazione casalinga si intende una razione alimentare preparata senza avvalersi dei vari prodotti confezionati presenti in commercio. Il linea generale, questo tipo di alimentazione risulta al cane molto più appetibile, grazie anche alla possibilità di variare gli ingredienti ogni giorno. Ovviamente, la soddisfazione dell'animale dipenderà dalla capacità del cuoco e dalla sua abilità nel muoversi tra i fornelli!! Ai vostri cani l'arduo giudizio!
Nonostante la maggiore appetibilità, comunque, questa alimentazione presenta alcuni svantaggi. Innanzitutto richiede un maggior impegno per il proprietario che, in ogni caso, deve occupare parte del suo tempo per la preparazione. Inoltre, per quanto si possa essere attenti e rigorosi, rimane un tipo di dieta difficilmente bilanciabile ed in cui si rende necessario l'uso di integratori alimentari (peraltro non sempre economici).



Alimentazione Commerciale
La dieta commerciale si divide in alimentazione secca (crocchette) o umida (scatolette). Nel primo caso si fornisce all'animale una razione ben bilanciata ed equilibrata in tutte le sue componenti e che non necessita integratori. E' di facile preparazione e di facile utilizzo se pur spesso possa essere poco appetibile per l'animale. Inoltre, bisogna sempre assicurarsi di chiudere il sacco con cura perchè, in caso di prolungato contatto con l'aria, il cibo al suo interno può andare incontro ad irrancidimento.
Le scatolette, infine, rappresentano un alimento appetibile, bilanciato, completo e di facile preparazione ma, contemporaneamente, sono molto costose e, se usate troppo spesso o in dosi sbagliate, possono dare disturbi digestivi come diarrea o flatulenza.



Alimentazione Mista
L'alimentazione mista è, come ovvio, l'utilizzo di alimentazione casalinga e commerciale contemporaneamente. Il rischio a cui si va incontro in questo caso non è la carenza di sostanze o nutrienti ma, al contrario, un loro eccesso. I prodotti commerciali, come detto, sono perfettamente bilanciati e, quindi, in caso si opti per questo tipo di alimentazione, assicurarsi di non eccedere e di rimanere costanti con dosi e tipologie.

Le nostre abitudini alimentari



backhome



Sara Veggi 2010-2013